Val di Noto: le città d’arte della sicilia Barocca

Una perla irregolare” o un sillogismo dalla logica inconsistente, sono incerte le origini della parola “barocco” che potrebbe così provenire o dal francese “baroque” o dalla terminologia filosofica in uso nell’ambito della scolastica medievale. Si tratta comunque di un considerevole frutto dell’ingegno umano, di qualcosa di creativo che suscita stupore, come possiamo piacevolmente ammirare se ci rechiamo nella Val di Notonella Sicilia sud-orientale.

Le realizzazioni più affascinanti del tardo Barocco Siciliano, risalenti al periodo che va dal 1620 al 1760, si offrono allo sguardo di viaggiatori e turisti che visitano le splendide chiese e i meravigliosi palazzi di ModicaNotoPalazzolo AcreideRagusa IblaScicliCatania,Caltagirone Militello in Val di Catania. Sono le cittadine incluse nella World Heritage List (Lista del patrimonio dell’Umanità), ufficiale riconoscimento della ricchezza artistica ed architettonica di una zona riedificata dopo il terremoto del 1693. per chi vuole immergersi in queste suggestive atmosfere può scegliere tra diverse offerte ricettive. A pochi chilometri da Noto, lhotel La Corte del Sole offre una  gradevole vista panoramica sull’oasi di Vendicari, tra le più belle riserve naturali, ricche di una rigogliosa vegetazione e una preziosa e caratteristica fauna.

In una tipica casa padronale siciliana dell’800, fatta utilizzando la pietra bianca di Noto, il cotto siciliano artigianale, la pietra arenaria di Siracusa e gli antichi coppi in terracotta dei tetti, potrete soggiornare in  un luogo dal fascino antico.
Oppure nel territorio di Modica, sorge Cambiocavallo Resort, albergo a 4 stelle, inserito nella campagna iblea in una posizione privilegiata, a 4 km dal mare cristallino e dalle spiagge sabbiose della costa meridionale e a  pochi minuti dalle splendide città barocche di RagusaModica,Palazzolo AcreideNoto…Si tratta di un’antica “posada“, luogo di sosta per i viaggiatori a cavallo, è oggi un hotel di charme  circondato da un lussureggiante giardino arabo-mediterraneo, ideale per una immersione nei sapori, nei profumi, nei suoni, nelle emozioni e nella magia di quest’angolo pittoresco della Sicilia!

Per chi vuole visitare Modica, città amata da poeti e viaggiatori illustri, una delle perle più preziose della Sicilia è consigliabile un soggiorno all’Hotel Palazzo Failla situato nella parte alta di Modica, a poche centinaia di metri dal Duomo di San Giorgio e dal Castello dei Conti. Modica, con le sue 100 chiese ed i suoi sontuosi edifici barocchi, non è la sola attrazione da visitare. Poco distante si trovano infatti Scicli, con la sua bellissima chiesa di San Matteo, Ragusa Ibla, ricca di capolavori d’arte, il Castello di Donnafugata, Noto, e la splendida costa meridionale con la sua sabbia  finissima e le sue spiagge incontaminate.

This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento