Sardegna, l’isola di lunga vita

L’ elisir di lunga vita ha il sapore di Sardegna, un piccolo paradiso nel cuore del Mediterraneo, dove vivono i centenari più longevi al mondo.

Il segreto di questa eccezionale longevità? Fattori genetici e un clima favorevole ma anche vino, frutta, formaggi, pesce e altre tipicità alimentari esclusivamente sarde che confermano la miglior qualità dei prodotti, eccellenti ed indispensabili ingredienti per una dieta sana ed equilibrata.

Il vino sardo conterrebbe infatti una maggiore quantità di sostanze anti-ossidanti, ma anche la frutta autoctona e i formaggi. I maschi centenari, infatti, bevono vino, mentre le donne consumano abitualmente latte, formaggio, pasta e verdura, il tutto sempre e comunque con moderazione.

Così i prodotti locali, in un’isola caratterizzata da coste riconosciute al mondo per la loro bellezza, sono il primo elemento di promozione e di marketing da gestire, tutelare e promuovere.

La Sardegna si conferma così come epicentro di vita salutare: un’Isola che accoglie i propri ospiti lontano dall’inquinamento, dallo stress quotidiano e dove l’ottimismo e la serenità regnano sovrani, perché in fondo vivere in Sardegna è come essere perennemente in vacanza, con un calendario di eventi per promuovere iniziative accattivanti tutto l’anno, per scoprire una Sardegna dalle mille sfaccettature, dall’Arcipelago della Maddalena con le sue acque limpide e pulite, alla gola di Su Gorroppu, il canyon più profondo dell’isola e di tutta l’Europa, ad Alghero e Bosa, nella costa nord occidentale, vantando l’una meravigliose spiagge, l’altra il fascino romantico delle città di fiume.

Ed ancora Castelsardo, da cui si può ammirare lo splendido panorama del Golfo dell’Asinara e tantissime altre località che meritano per la loro ineguagliabile bellezza e per le quali occorrerebbe davvero essere ultracentenari per visitarle tutte…

E.C.

This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.