San Benedetto del Tronto, un miraggio di bellezza.

San Benedetto del Tronto, il comune più meridionale delle Marche, sorge su un territorio conteso tra mare e collina. Le sue spiagge sono tra le più conosciute e frequentate di tutto il litorale marchigiano, reso noto anche per il suo suggestivo paesaggio, paesaggio sicuramente perfetto per tutte le stagioni, soprattutto quelle soleggiate e calde perché con i suoi viali del lungomare, la città assume un aspetto prettamente esotico, con le sue più di 7.000 palme che sembrano abbracciare l’aria che la circonda, mentre l’odore del cibo raggiunge i sensi.

Questo territorio viene denominato, infatti, Riviera delle Palme proprio per le innumerevoli palme che costeggiano il suo meraviglioso viale, e presenta una eccellenza nella cucina, nei comforts a disposizione del turista, e nel divertimento, offrendo i servizi piu’ variegati, dall’equitazione, alla pesca al lago, al relax, e naturamente anche al sole ed alle passeggiate al mare.

Tutto ciò è possibile proprio in una cittadina come San Benedetto del Tronto, che da anni vive di turismo, e ha nella predisposizione dei suoi abitanti la spiccata caratteristica di accogliere, integrare e vivere in armonia con chi viene qui a rigenerarsi in una vacanza esclusiva.

Con i suoi 5 km di lungomare, uno dei più belli e suggestivi d’Italia, questo luogo viene scelto da molti come località di villeggiatura e dà subito la sensazione di una località aperta, dinamica e orgogliosa di sé, con i suoi tipici mercatini e una bellissima zona pedonale con negozi di ogni genere.

Residenza 100 Torri - Marche - Palazzo storico

Numerose sono, infatti, le occasioni di svago sulla costa e tanti anche i possibili itinerari nell’entroterra Piceno, dove in particolare suggeriamo la Residenza 100 Torri, un hotel esclusivo e particolarmente elegante, a pochi passi dai punti di maggior interesse da visitare, e il Palazzo Guiderocchi, uno splendido edificio storico proprio nel cuore di Ascoli Piceno, e punto di partenza ideale per iniziare la scoperta delle Marche.

E.C.

This entry was posted in Italia and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.