Riserva naturale Cavagrande del Cassibile: Il Canyon siciliano

Cavagrande del Cassibile è un magnifico canyon nei pressi di Avola, a cui si accede scendendo lungo un percorso di ben 1.700 metri chiamato Scala Cruci.

Cavagrande è un profondo vallone formatosi dalla continua azione erosiva dello scorrere nei secoli delle acque del fiume Cassibile, finendo per creare piccole cascate e piccoli laghi con acque fresche e limpide.

Difeso dalle inaccessibili pareti a strapiombo della cava, i Siculi, primi abitatori che si conoscono di questo luogo, vi hanno costruito due villaggi rupestri, ancora oggi difficili da raggiungere e divenuti ormai parte del paesaggio.

Questi luoghi vennero sfruttati fino alla prima metà del secolo scorso. Infatti poco sopra i laghetti si trovava un monastero e un piccolo agglomerato di abitazioni rupestri, mentre ai margini della riserva sorgono varie necropoli antiche, nelle quali sono stati trovati ricchi corredi tombali e materiale ceramico.

Il paesaggio cambia continuamente, con numerosi sentieri che consentono l’accesso alla riserva, e la presenza dell’acqua e delle imponenti pareti a strapiombo la rendono un vero e proprio gioiello incastonato tra le rocce, su cui affacciarsi suscita davvero un’emozione straordinaria.

Eremo Madonna Delle Grazie - Sicily - Convent-monastery

Vale la pena visitare Cavagrande del Cassibile, specie per gli amanti della natura, dell’archeologia e del trekking, e per questa vostra escursione suggeriamo di soggiornare ad Avola, all’Hotel Eremo Madonna delle Grazie, dalla mistica atmosfera e dal fascino dei suoi locali, che regala viste spettacolari sul canyon Cavagrande del Cassibile del quale, nonostante la fatica della risalita, restano solo splendidi ricordi.

E.C.

This entry was posted in Italia, Sport e Attività and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.