Alla scoperta del territorio senese con il treno a vapore

Dopo il grande successo della stagione primaverile, riparte in Autunno il Treno-natura in Toscana, il treno a vapore che porta vi riporta indietro nel tempo e rappresenta l’elemento ideale per un viaggio molto sui generis.

L’idea di una ferrovia turistica è di origine anglosassone e solo di recente è stata trasportata in Italia. Le prime associazioni di questo tipo sono nate, infatti, in Gran Bretagna verso gli anni ‘50 con l’obiettivo di preservare il patrimonio storico delle ferrovie e di renderlo disponibile per la curiosità dei viaggiatori. In questo modo sono state recuperate linee ormai in disuso ed è stata offerta la possibilità di scoprire zone del territorio altrimenti dimenticate.

E’ difficile infatti resistere al fascino di un viaggio su treno a vapore, con veri vagoni d’epoca, e soprattutto al fascino del territorio senese, tra Crete, Amiata e Val d’Orcia, tutto da scoprire e da ammirare, con i suoi itinerari d’arte, natura e gusto.

Su treno a vapore è possibile, inoltre, scendere in varie stazioni per avventurarsi lungo sentieri, raggiungendo borghi e castelli e partecipare a tantissimi eventi, sagre, feste di paese e iniziative gastronomiche, come la Sagra del Fungo Porcino al Vivo d’Orcia, tra ottobre e novembre, o la sagra della castagna del Monte Amiata o del Tartufo Bianco a San Giovanni d’Asso.

Tante le possibilità di soggiorno nella bellissima Siena in occasione di un viaggio col Treno a vapore, l’ideale per chi desidera trascorrere una giornata esplorando la magnifica campagna senese in tutta la sua bellezza e in tutta la sua bontà, e che in autunno riserva ai visitatori panorami straordinari dai colori e sapori intensi.

 E.C.

This entry was posted in Eventi in Programma, Italia and tagged , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.